Musica per l'Emilia - Coro Polifonico Città di Rivarolo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Musica per l'Emilia

Archivio > 2012

Consci del fatto che nelle sventure è fondamentale il ritrovarsi, il sostenersi l'un l'altro per riprendersi e ricostruire, come trovare il modo per manifestare l'amicizia e la solidarietà, per  sottolineare l'universalità del sentimento, il sentirsi uniti e per dire "ti voglio star vicino"?
Il Coro Polifonico Città di Rivarolo ha scelto il più universale dei linguaggi, la sublime musica di Mozart, nella fattispecie il toccante Requiem KV 626, per dare, unitamente ai Cori Il Castello di Rivoli ed il Coro G.F.Haendel di Trofarello, il proprio contributo ai cittadini e  amici dell'Emilia–Romagna.
Se è vero che i fondi per la ricostruzione sono di fondamentale importanza, e certo si punterà in primo luogo a questo aspetto, è in questi momenti  altresì rilevante sostenere la speranza, esaltando concretamente i valori di unità nazionale e coesione sociale; a suggellare questo intendimento, è stata importante la partecipazione straordinaria dei coristi dell'
Accademia Corale "Vittore Veneziani" di Ferrara, che hanno testimoniato direttamente il dramma delle popolazioni colpite unendo le loro voci a quelle dei cori già citati, nella meravigliosa atmosfera della Chiesa Parrocchiale di Strambino, unica in Canavese a poter accogliere più di  180 tra musicisti e cantori in una eccezionale fusione artistica e solidale.
La "bacchetta" della direttrice d'orchestra, Maria Grazia Laino, ha diretto magistralmente l'esecuzione del Requiem  nella serata di sabato, 14 luglio, componendo ed esaltando in una straordinaria esecuzione le grandi professionalità e le potenzialità delle quattro corali e dell’
Orchestra Città di Rivarolo, in una significativa esperienza  musicale e solidale.
"Finché abbiamo tempo operiamo il bene" è lo slogan, mutuato da Francesco d'Assisi, che il Coro Polifonico porterà avanti in tutti gli eventi che verranno realizzati fino a fine anno con questa finalità di solidarietà.
L’iniziativa, patrocinata, condivisa e sostenuta dai comuni di Rivarolo Canavese e Strambino ha dato modo di iniziare la campagna di raccolta fondi per l'Emilia che intende devolvere il ricavato interamente al Comune di Sant’Agostino, uno dei paesi della provincia di Ferrara che ha subito danni devastanti nel sisma del 20 maggio scorso.
A tal proposito è stato costituito un conto corrente dedicato senza spese sul quale far confluire il denaro raccolto per gli aiuti; su tale conto corrente, per massima e assoluta trasparenza, è stata data delega operativa al Commissario Prefettizio del Comune di Rivarolo Canavese, Dott. Massimo Marchesiello, il quale sarà testimone garante delle cifre che verranno destinate ai luoghi terremotati.


Nel mese di Ottobre 2012 è stato effettuato un primo versamento di
Euro 4.500,00 con beneficiario il Comune di Santì'Agostino.

Per chiunque volesse contibuire alla raccolta fondi per l'Emilia può fare bonifico sul C/C dedicato:
IT 53 O 030 6930 8611 0000 0063 427 con causale Coro Polifonico Musica per l'Emilia

Torna ai contenuti | Torna al menu